Forni Nonna Anna

IL FORNO DI NONNA ANNA

Come realizziamo il vostro forno

Dopo aver tagliato i mattoni
si inizia il montaggio con
malta refrattaria sulla
base in cemento armato realizzata precedentemente;

Si completano i montaggi
e si chiudono l’arco e la cupola con le chiavi di volta che garantiscono la stabilità del forno; 

Si arma la cupola con la rete metallica zincata, e si procede con la gettata con l’impiego di intonaco refrattario;

Si stucca la cupola e la si pulisce da eventuali residui di malta.
Si realizza il piano cottura in mattoni refrattari 1200° da 5,5 cm, per chi panifica si realizza un doppio strato di mattoni per ottenere più capacità produttiva;

Si realizza l’arco-scarico dei fumi con l’applicazione di una cappa in acciaio con
la predisposizione per il montaggio della
canna fumaria in acciaio.

Si realizza una coibentazione usando tecniche miste applicando comunque materiali naturali come lana di roccia, pozzolane, argilla espansa etc. fino ad ottenere un isolamento del forno pressochè perfetto. Inoltre la nostra forza è di poter personalizzare il forno per dimenzioni e caratteristiche all’esigenza del cliente.

Il Forno è pronto